Scritto da: Annibale Formica | 15 marzo 2021

Biodiversità, obiettivi vincolanti per il ripristino degli ecosistemi

immagine-articolo_gennaio_2021

Molti obiettivi del Piano 2011-20 non sono stati raggiunti. La strategia della Commissione per il 2030.

Con il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici, specie quelli estremi, il territorio, soprattutto quello agricolo, è duramente provato, perché pesantemente influenzato dalla scarsa qualità ed utilizzo della risorsa acqua, dall’impoverimento della sostanza organica dei suoli, dal processo di desertificazione delle aree meridionali e da una diffusa semplificazione dell’agroecosistema. La conseguenza è l’aumento di erosione, la riduzione della capacità di resilienza agli impatti negativi, la diffusa perdita di biodiversità con conseguenti effetti negativi sui cambiamenti climatici.
L’agricoltura è uno dei settori economici più esposti. Oltretutto alcune pratiche agricole e zootecniche, per le loro emissioni di anidride carbonica e di metano in atmosfera, sono diventate una delle cause dei cambiamenti climatici e, quindi, impattano negativamente sulle attività agricole stesse.

La «Carta di Siracusa per la Biodiversità», promossa dall’Italia e sottoscritta dai Paesi presenti al G8 Ambiente del 2009, aveva evidenziato le relazioni tra biodiversità, servizi ecosistemici, cambiamenti climatici e sviluppo economico.

Commentando la Giornata mondiale della biodiversità, del 22 maggio 2020, Antonio Cianciullo ha richiamato il Rapporto di Legambiente su “Biodiversità a rischio 2015”, nel quale è segnalato che “oltre un quinto delle specie è a rischio di estinzione”. Ha ricordato anche lo “scrigno dei semi perduti” della Coldiretti, presentato all’Expo di Milano, nel quale si parla della scomparsa in Italia, ormai, di tre frutti su quattro. (continua)

Articolo pubblicato sulla rivista “Agrifoglio”, n. 101, Gennaio-Febbraio 2021.

Lascia un commento

Il tuo commento:

Categorie:

Bad Behavior has blocked 83 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok