Scritto da: Annibale Formica | 1 dicembre 2020

Così piccoli così essenziali alla vita

immagine-articolo-1_dicembre_2020

Se la natura degradasse oltre i limiti delle sue capacità di rinnovamento, saremmo privati di servizi ecosistemici essenziali, quali: la qualità di aria, acqua e suolo. Le api e gli insetti sono tra i migliori indicatori di qualità ambientale e possono essere utilizzate per valutare la sostenibilità della nuova Politica agricola

Con la loro natura, con le funzioni e le attività che svolgono, con i loro modi di lavorare, di produrre, di muoversi e di avere relazioni, costituiscono linee di connessione tra specie viventi, tra geografie, habitat e luoghi. La maggior parte di loro è essenziale alla vita dell’umanità e del pianeta. Alcuni, in particolare, forniscono benefici diretti alla salute del corpo umano. Sono gli insetti. Quelli che conosco, che ho imparato a conoscere nel corso degli anni, appartengono a situazioni, a vicende o a interessi, quali il lavoro, l’ambiente, il paesaggio rurale, la campagna, le piante, i fiori, le erbe, di cui mi sono occupato, di cui mi sono informato per sapere, di cui ho cercato di comprendere la ecologia. E sono rigorosamente conservati in memoria come storie personali, che provo a raccontare. (continua)

Articolo pubblicato sul sito “vglobale.it”, il 1 Dicembre 2020.

Lascia un commento

Il tuo commento:

Categorie:

Bad Behavior has blocked 101 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok